Questione di polso: tre orologi ideali per un primo acquisto

Pochi oggetti raccontano la personalità di chi li indossa come i segnatempo da polso: gli orologi, uno dei pochi accessori sempre concessi ad un uomo, non servono unicamente a segnalarci lo scorrere del tempo, ma sono molto spesso traguardi, celebrazioni di momenti importanti o regali preziosi che si portano dietro attimi indelebili della nostra esistenza.

Ci sono vari criteri che possono far propendere per un orologio piuttosto che un altro, ma la relazione con questi oggetti è così personale, che è complicato argomentare principi oggettivi di scelta.

È pur vero che, dovendo affrontare una spesa considerevole, un consumatore consapevole si informerà a dovere e saprà distinguere in base al design ed alle funzionalità, all’heritage del modello, allo status legato al brand – ma ancor più, dovrà prestare attenzione al proprio istinto, in quanto ogni orologio rifulge di una personalità propria, che tanto più verrà esaltata quanto più armonica con quella di colui che lo indossa. Qui di seguito, tre valide opzioni con caratteristiche ben distinte, da prendere in considerazione come primo acquisto importante, approcciandosi all’universo dell’orologeria. 

 

NOMOS Glashütte Tangente Neomatik 41 Update
https://nomos-glashuette.com/it/tangente/tangente-neomatik-41-update-180

Proporzioni aritmetiche e datario inusuale per il Tangente Neomatik 41 Update.


NOMOS è un brand dal design unico, erede della scuola tedesca del Bauhaus, con linee pulite e movimenti sviluppati in proprio (un surplus non da poco, considerando che molte delle case più blasonate acquistano movimenti da aziende esterne) che sta facendo molto parlare di sè nel mondo dei collezionisti. Il Tangente Neomatik 41 Update  introduce l’ultimo calibro studiato dalla maison tedesca, Caliber 6101, misura un diametro di 40.5 mm e presenta un’interessante nuova feature: il datario, contrariamente alla classica posizione ad ore 3, compare come una circonferenza esterna rispetto al quadrante, che di giorno in giorno vedrà l’indicatore rosso proseguire sulla data esatta. Con materiali solidi e duraturi quali l’acciaio della cassa e la pelle cordovan del cinturino, quest’orologio mantiene un design elegante e ricercato, che ben si sposa con uno stile smart da ufficio, ma anche con opzioni meno formali.

 

SHOP THE ITEMS
  

I dettagli proporzionati ed eleganti rendono questo segnatempo perfetto per look minimale con colori netti. Outfit dedicato con un designer attire, come appena usciti dalle settimane della moda: camiciotto in cotone con statement bold, Dsquared2, pantalone tecnico in nylon performante, sempre Dsquared2 – da abbinare a sneakers Made in Italy, Melissa Crew.


 

Rolex Oyster Perpetual White Dial
https://www.rolex.com/watches/oyster-perpetual/m114300-0004.html

Il nuovo Rolex Oyster Perpetual con quadrante bianco, qui in versione 39mm.


Un Rolex è considerato da molti un punto d’arrivo di per se: questo brand, perfetta fusione tra artigianalità, innovazione e marketing, ha saputo scrivere la storia in innumerevoli occasioni, fissandosi ai polsi dei potenti del mondo, dai presidenti ai divi del cinema – riuscendo così a creare un’allure magica intorno al proprio nome e diventando l’oggetto di desiderio (e di sfoggio) per milioni di persone. Presentato all’ultimo Baselworld, l’Oyster Perpetual in bianco è la proposta più understated ma al contempo stilosa attualmente in catalogo per la manifattura Svizzera: un orologio dalle linee composte, ordinate, che – senza fronzoli o artefici – sono immediatamente riconoscibili come Rolex. Un dettaglio per chi colleziona: il quadrante bianco è da sempre una variante rara per questa maison, c’è dunque da aspettarsi un certo riconoscimento del valore di questo modello negli anni a venire.

 
SHOP THE ITEMS
  

Il cinturino in acciaio rende questo orologio adatto a qualsiasi look, strizzando l’occhio ad un approccio più sporty e non troppo rigoroso: per un outfit estivo, il consiglio è di optare per una tshirt in maglina, alternativa nobile del normale cotone, Paolo Pecora, pantalone in lino con doppia plisse, Pt01, ed una cintura Made in Italy, Orciani, a corredare il tutto.


 

Omega Speedmaster Moonwatch
https://www.omegawatches.com/it/watches/speedmaster/moonwatch/professional/product

Design leggendario: lo Speedmaster è ormai quasi un brand a sè stante.


L’Omega Speedmaster, un orologio con oltre 60 anni di storia alle spalle, è evoluto con il trascorrere del tempo, rimanendo però sempre fedele a se stesso ad alle sue proporzioni, che hanno ammaliato intere generazioni di collezionisti, affascinati dalle molte avventure che hanno visto questo segnatempo come protagonista. Prima fra tutte, lo sbarco sulla luna: è infatti con al polso un Omega Speedmaster che il 21 luglio 1969 Neil Armstrong e Buzz Aldrin misero piede sulla luna, rivendicando il primato della tecnologia umana sull’ignoto dell’Universo. Con un pedigree simile, l’orologio in questione è senza dubbio uno statement piece ma le dimensioni e lo schema di colori lo rendono al tempo stesso sportivo e versatile, adatto per qualsiasi occasione. L’alto interesse collezionistico ha reso questo cronografo molto ricercato, tant’è che spesso si preferirà l’acquisto di un pezzo vintage, magari legato ad una qualche data importante nel passato, piuttosto che ad un modello nuovo di fabbrica. 

 
SHOP THE ITEMS
  

Ghiera nera, quadrante nero: lo Speedmaster ha grinta da vendere. Un perfetto look in stile military rock, studiato apposta per accompagnare questo tratto così determinato del suo carattere. Giacca in tessuto con dettagli bondage, Dsquared2, e concert t-shirt, MSGM, un must have per quest’estate 2019; il tutto abbinato ad una comoda e funzionale sneaker in tessuto, adidas obviously.