La lezione di Herno: semplicità ed innovazione

“Quel ramo del fiume Erno…”: così Manzoni inizierebbe il racconto della storia di Herno. Ed è proprio dal fiume, dalle valli e dal clima piovoso del Lago Maggiore che Giuseppe Marenzi e sua moglie Alessandra Diana si ispirano quando, nel 1948, fondano Herno.

 

https://goo.gl/images/kQFqWT

Giochi di riflessi sulle acque calme del fiume Erno

 

Herno nasce con un’idea di prodotto forte e chiara: l’impermeabile, capo nato per proteggere dalle intemperie i militari in trincea, può essere altrettanto efficace per uso civile, in città come in campagna. Dal prodotto, al processo, con grandi telai di tessitura ad alta densità che fin dalle prime collezioni garantiscono rese eccezionali ed una robustezza del tessuto che consolida la reputazione del brand. Il mercato di riferimento, dapprima puramente italiano, si espande ad includere tutta l’Europa e trova una nicchia molto interessante in Giappone, facendo leva sul l’alta qualità delle finiture e sul Made in Italy. Proprio nel Sol Levante nascono collaborazioni fortunate con aziende locali che fanno sì che ai cotoni ed alle lane lavorati in Italia, si aggiungano nylon e altri tessuti tecnici prodotti artigianalmente in Giappone. Dalla produzione propria, Herno si espande come terzista per i grandi nomi della moda dagli anni Ottanta, lavorando con Hermes, Louis Vuitton, Jil Sander e Giorgio Armani.

 

https://www.nustox.com/?product_cat=&s=herno&post_type=product

Herno: tutta l’attenzione è sul prodotto

 

Il pregio dei capispalla passa attraverso una continua ricerca e miglioramento dei tagli e dei materiali: la struttura verticalizzata garantisce un controllo completo sulla qualità, dal design all’effettivo confezionamento dei capi. A tecniche tradizionali, come i telai a navetta, si affiancano processi d’avanguardia, ad esempio cuciture ad ultrasuoni e spalmature impermeabili a basso impatto ambientale. Proprio l’ambiente, essendo fonte d’ispirazione principale per il brand, costituisce un elemento di primaria importanza, catalizzando ogni anno grossi investimenti al fine di migliorare metodi di produzione rendendoli più green.

 

https://www.nustox.com/?product_cat=&s=herno&post_type=product

Due generazioni di Marenzi alla guida di Herno, stesso amore nella guida dell’azienda di famiglia

 

Chi indossa un capo Herno non può non apprezzarne la cura ed i dettagli, ed è proprio su questo che Claudio Marenzi, attuale proprietario dell’azienda e figlio dei fondatori, punta maggiormente: un cliente fedele e soddisfatto, che nel tempo torna riconoscendo l’assoluta qualità dei prodotti del brand italiano. È così che Il business cresce, senza fretta: scorre regolare come il fiume da cui prende nome. Pur espandendosi, Herno rimane ad ora un business di famiglia, un’altra storia di eccellenza imprenditoriale che ci offre il nostro Paese. L’aria che si respira in azienda è fresca e piena di innovazione: i 70 anni festeggiati a Giugno al Pitti Uomo di Firenze con un’esposizione dedicata all’evoluzione delle tecniche di produzione in azienda non pensano affatto, anzi, costituiscono una solida base su cui costruire il futuro internazionale di questo marchio.

 

http://www.pittimmagine.com/corporate/fairs/uomo/events/2018/herno.html

Celebrazioni per i 70 anni del brand, Firenze – Giugno 2018

 

Il catalogo di Nustox offre una panoramica completa dell’offerta Herno, sia per l’uomo che per la donna. Dagli iconici impermeabili antivento in taglio lungo e corto, a capi con una chiara ispirazione militare, ideali per l’autunno. Va sottolineata anche l’offerta più high end, che fa sfoggio della maestria sartoriale del brand, con tessuti delicati uniti alla performance della piuma ultraleggera.

 

https://www.nustox.com/prodotto/herno-impermeabile-2/